Archivi tag: diocesi

Apertura Porta Santa il 13 dicembre

“Papa Francesco ha voluto che l’Anno della Misericordia si avvii con un gesto di comunione, facendo confluire i fedeli in tutte le Chiese Cattedrali del mondo, il giorno 13 dicembre prossimo.” Di seguito la lettera dell’Arcivescovo Riccardo Fontana scaricabile anche in pdf

 

13.12.2015 A tutta la Chiesa diocesana-page-001

Annunci

I Rovers e le Scolte dell’Agesci Zona di Arezzo presentano le Azioni di Coraggio per la loro Route Nazionale

Volantino JPEGL’Associazione Guide E Scout Cattolici Italiani è lieta di invitarLa sabato 18 aprile, ore 16.30 presso Piazza Guido Monaco, Arezzo (Ar), per una manifestazione in cui saranno presentate ufficialmente le Azioni di Coraggio realizzate nella Provincia di Arezzo e verrà consegnata la Carta del Coraggio alle istituzioni civili e religiose della zona di Arezzo.

Ruote Nazionale 2014 e Azioni di Coraggio

La Route Nazionale è il campo che nell’agosto 2014 ha riunito a San Rossore trentamila scout di tutta Italia con età dai 16 ai 21 anni: tutti i gruppi presenti all’evento si sono resi protagonisti, nei mesi recedenti, di un’azione concreta volta a realizzare un cambiamento positivo nei loro territori, dimostrando coraggio e spirito di servizio nelle realtà dove è emerso bisogno e necessità di volontariato concreto. Queste azioni di coraggio hanno impegnato anche i giovani scout della zona di Arezzo per affrontare e risolvere alcune problematiche e emergenze avvertite da un’analisi del territorio locale. L’impegno avviato in questa fase ha infine trovato espressione nella Carta del Coraggio, il documento scritto a San Rossore che esprime i pensieri e le riflessioni di questi ragazzi e di queste ragazze nei confronti di varie tematiche: territorio e ambiente, cittadinanza e politica, legalità, lavoro ed educazione, chiesa e fede.

Significato di questa giornata.

Nel corso della giornata del 18 aprile, saranno presenti tutti i sette gruppi della zona di Arezzo: Arezzo 14 del centro storico cittadino, Arezzo 2 della parrocchia del Sacro Cuore, Arezzo 7 delle parrocchie di San Marco La Sella e di Sant’Egidio all’Orciolaia, Arezzo 8 della parrocchia di San Donato in Maccagnolo, Casentino 1, Cortona 1 e Valtiberina 1. I ragazzi saranno i protagonisti di un’iniziativa rivolta alle istituzioni civili e religiose, ma anche all’intera cittadinanza, organizzata con l’obiettivo di raccontare il loro percorso per la Route Nazionale, ripercorrere le loro azioni di coraggio e consegnare ufficialmente la Carta del Coraggio.

Pellegrinaggio dei giovani alla Madonna del Conforto

pellegrinaggio madonna del conforto

Carissimi, si comunica che venerdì 6 febbraio alle ore 21.00 si terrà il Pellegrinaggio dei Giovani alla Madonna del Conforto.

Pregheremo insieme Maria per la pace e la fratellanza tra i popoli e le religioni. Il ritrovo è alle ore 21.00 in piazza Guido Monaco ad Arezzo; da lì ci incammineremo verso la Cattedrale dove la preghiera sarà guidata dal nostro Arcivescovo Riccardo.

Un saluto fraterno

Fonte: Pastorale Giovanile Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

 

Rettifica articolo apparso su La Nazione di Arezzo

In riferimento all’articolo apparso su La Nazione di Arezzo in data 5 dicembre 2014 in cui si parla della possibilità di riportare un gruppo scout nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, se per scout si intende Agesci, ad oggi la nostra Zona non sta pianificando nessuna apertura di nuovi gruppi. Gli attuali 4 gruppi cittadini e 3 gruppi di vallata rimangono per il momento la sola proposta Agesci all’interno del territorio della nostra Diocesi.

I responsabili di Zona

Claudia D’Ippolito e Francesco Spadini

La Diocesi celebra la Madonna del Conforto

Dopo nove giorni di preparazione che hanno visto migliaia di persone recarsi in preghiera in Cattedrale, è arrivato oggi il giorno della festa. Era iniziata inspirando da uno dei “polmoni spirituali” della diocesi, La Verna, e si è conclusa ieri espirando con l’altro polmone, Camaldoli, la Novena di preghiera per la Madonna del Conforto. Adesso è il momento della festa. In questi giorni sono passati dalla porta del Duomo di Arezzo per sostare in preghiera ai piedi della Madre di Dio migliaia di bambini, giovani, famiglie, anziani e malati, sposi, pellegrini, esponenti del mondo della cultura, delle Caritas, delle Misericordie, delle associazioni e aggregazioni laicali provenienti da tutte e sette le Zone Pastorali che compongono la Diocesi. Una festa di popolo cresciuta con il passare dei giorni e che vedrà nella giornata di oggi 10 vescovi riuniti a pregare la Madre del Conforto e centinaia di volontari impegnati per garantire un servizio adeguato ai fedeli che raggiungeranno il Duomo di Arezzo.